Chemical Landmark 2009

Prima fabbrica chimica della Svizzera

Nominato «Luogo storico della chimica» il 11 novembre 2009.

Il primo riconoscimento come «Luogo storico della chimica» ha avuto come destinazione Winterthur. Qui negli anni dal 1777 al 1781, Johann Heinrich Ziegler (1738-1818) insieme a Johann Sebastian Clais (1742-1809) e Johann Jakob Sulzer (1738-1797) costruì la prima fabbrica chimica nel suo genere in Svizzera.

Il complesso noto come «Laboratorium» si trovava nell'«untere Neuwiese», qualche centinaio di metri a ovest della città dell'epoca. Gli ultimi edifici vennero demoliti negli anni '60 del Novecento.

Main building of the «Laboratorium» in 1960 (Source: Winterthurer Bibliotheken, Sondersammlungen)
Main building of the «Laboratorium» in 1960 (Source: Winterthurer Bibliotheken, Sondersammlungen)

I prodotti principali della fabbrica erano vetriolo (acido solforico) e i prodotti derivati, impiegati sia a livello locale sia nazionale nell'industria tessile per sbiancanti e tinte. Da questa fabbrica uscivano inoltre altri prodotti chimici come acido cloridrico o soda e prodotti «preparati in modo particolare per essere usati come medicamenti». Elenco dei prodotti del 1781 (fonte: Zentralbibliothek Zürich, Ms. Car. XV 154a.4, allegato)

L'onorificenza è stata conferita l'11 novembre 2009 direttamente in Laboratoriumsstrasse a Winterthur. Ad accogliere l'invito oltre 50 persone, tra cui consiglieri comunali di Winterthur, consiglieri cantonali e federali, chimici e storici da tutta la Svizzera, ma anche abitanti di Laboratoriumsstrasse e altri interessati.

Al discorso di saluto di Felix Escher, vicepresidente dell'SCNAT, e al discorso di encomio di Karl Gademann, membro del direttivo di «Platform Chemistry» sono seguiti due brevi interventi: lo storico di Winterthur Rudolf Gamper ha raccontato la storia della nascita del Laboratorium e Hans-Jürgen Hansen, professore emerito di chimica presso l'università di Zurigo, ha parlato della chimica del XVIII secolo.

(Photo: M. Lio)
(Photo: M. Lio)

Nach der Enthüllung der Plakette ging das Wort an Stadtpräsident Ernst Wohlwend, der sich im Namen der Stadt für die Auszeichnung bedankte und die Bedeutung der ersten chemischen Fabrik der Schweiz für die Industriegeschichte der Stadt Winterthur betonte. In seiner Ansprache unterstrich er dabei den innovativen Charakter der damaligen wie auch heutigen Unternehmen am Standort Winterthur.

Rassegna stampa

- SDA, 11.11.2009
- Top Online, 11.11.2009
- Der Landbote, 12.11.2009, S. 12
- Neue Zürcher Zeitung, 12.11.2009, S. 21
- Sonntagszeitung, 15.11.2009, S. 70
- Winterthurer Stadtanzeiger, 17.11.2009, S. 3
- Winterthurer Zeitung, 18.11.2009, S. 7
CHIMIA 2009, 63, S. 895
- CHemie Plus 2009, 12, S. 8

Bando per il riconoscimento

Nominate un luogo per i «Chemical Landmarks»:

l'invito a presentare candidature a «Platform Chemistry» è aperto a tutti, non è necessario essere chimici o storici. Inviateci una descrizione del luogo con informazioni dettagliate sul significato (chimico-)storico (max 3 pagine A4). Eventuale documentazione aggiuntiva (immagini, articoli ecc.) è gradita.

Le proposte per il riconoscimento saranno valutate da una giuria composta da chimici, ingegneri chimici e storici della scienza.

Contatto:

SCNAT 
Platform Chemistry
Laupenstrasse 7
3008 Bern

chemistry@scnat.ch.com [senza ".com"]